Quando ogni nostro movimento, ogni nostra parola, gesto e tra non molto anche pensiero saranno visibili da chiunque e registrati per consultazione a piacere, pensate che il mondo rimanga un posto di creatività e libertà?

Non siamo tanto lontani da questo mondo e con gli oggetti connessi sempre + numerosi se non mettiamo rapidamente in funzione una certificazione riconosciuta globalmente che garantisca una serie di qualità di questi oggetti si va dritti verso un futuro caotico ed oppressivo, non solo a livello digitale, ma in tutte le dimensioni.

Per questo con la fondazione https://ind.ie/foundation stiamo aggregando tutti coloro che vogliono partecipare ad un futuro libero dove internet e gli oggetti connessi siano degli strumenti per renderci sempre più liberi e creativi e non viceversa.

Unitevi a noi e portiamo avanti rapidamente la creazione di questa certificazione dell’internet delle cose.

 

Rispondi